Archivi di Marzo 2007

Il rapporto tra editor e scrittore

| | TrackBack (0)

Che cosa fa un editor e qual è il suo rapporto con l'autore è materia oggetto delle nostre lezioni. Per riflettere sul tema si possono vedere questi tre articoli pubblicati di recente sul settimanale "L'Espresso" e sul quotidiano "Il Riformista":

Lo spunto è fornito dal risvolto di copertina del primo libro di Claudio Perroni, editor ed agente letterario italiano, Non muore nessuno, edito da Bompiani a inizio 2007.

Book parade....una delle tante, si spera!

| | Commenti (1) | TrackBack (0)

Qualche settimana fa, a lezione, c'è stato richiesto di comporre una piccola classifica circa i libri (romanzi, racconti, ecc.) che hanno segnato la nostra "ancor giovane vita". Nonostante questo lavoro si sia mostrato molto interessante, non è stato commentato nelle lezioni seguenti.

Erano stati richiesti tre libri...purtroppo non sono riuscita a comprimere a soli tre miseri libri la lista che avevo nella testa....così ne ho messi un po' di più....(anche se ce ne volevo mettere ancora di più....ma poi sarebbe diventato un polpettone....meglio evitare!!!) :P

L'Università della notte

| | TrackBack (0)
Vi segnalo che il 24 marzo si svolgerà l'Università della notte, evento promosso dal Comune di Roma in collaborazione con l’Unione Europea all’interno dei festeggiamenti per il cinquantesimo anniversario dei Trattati di Roma: la Sapienza aprirà le porte alla città per vivere più di sei ore di lezioni ed eventi culturali, ripercorrendo le tappe che hanno reso l’Europa una realtà importante per i giovani, per il lavoro e per lo scambio interculturale. Per chi vuol partecipare è disponibile il programma.

Le diapositive delle prime lezioni

| | TrackBack (0)

Per chi fosse interessato sono in linea le diapositive delle prime lezioni sul settore editoriale.

Non sono state tutte commentate e ci ritorneremo sopra. Buona lettura!

Romanzo e racconto

| | Commenti (1) | TrackBack (0)

Nella lezione del 21 marzo abbiamo cominciato una riflessione sulla differenza tra romanzo e racconto. Ricordo (anche per chi non c'era) che è stata citata la grande Elsa Morante (a suo avviso, la differenza non è tanto quantitativa o "a peso", ma qualitativa: nel romanzo si ricostruisce un mondo, mentre nel racconto si ricostruisce una realtà più parziale). Si è parlato di crisi del romanzo e di crisi dell'autore onnisciente, già a partire dalla prima del Novecento. Sarebbe interessante proseguire la discussione sul blog con vostri contributi personali. Che ne pensate?

Pagina 1 2
Home | Archivi | Aprile 2007 »

Su questo archivio

Questa pagina contiene l'archivio dei post del mese di Marzo 2007 dal più recente al più vecchio.

Aprile 2007 è l'archivio successivo.

Trova i contenuti recenti nella home page o guarda negli archivi per trovare tutti i contenuti.

Login


Come registrarsi?