Movimenti di mercato/2

| | TrackBack (0)

EDITORIA: IL MULINO ACQUISISCE IL 60% DI CAROCCI EDITORE (ANSA)
BOLOGNA, 2 LUG - Il gruppo del Mulino annuncia l'acquisizione del 60% della Carocci editore. L'accordo raggiunto nei giorni scorsi sarà perfezionato a Roma giovedì 9 luglio 2009. Il restante 40% della Carocci è diviso alla pari fra soci privati e Messaggerie Italiane, che con la società Messaggerie Libri cura la distribuzione di entrambi gli editori.
Il comunicato ANSA anticipa la firma ufficiale che nella prossima settimana porterà alla costituzione di un polo importante dell'editoria saggistica e universitaria italiana: la casa editrice Il Mulino, fondata a Bologna nel 1954 come associazione-pensatoio di un gruppo di intellettuali liberal-democratici, diventa il socio di maggioranza della Carocci editore, fondata a Roma nel 1980 come emanazione della Nuova Italia Scientifica, «costola universitaria - secondo la definizione di Wikipedia - della storica casa editrice La Nuova Italia».

loghi.gifI due marchi manterranno la propria autonomia, cercando le opportune sinergie per presidiare una fascia di mercato di notevole rilevanza. Il fatturato delle due case editrici supera i 20 milioni di euro e, sempre insieme, presentano più di 650 novità all'anno.

Secondo le dichiarazioni di esponenti del Mulino riportate sempre nel comunicato ANSA, l'obiettivo esplicito dell'operazione è quello di «confermare e incrementare la presenza del gruppo bolognese nel mercato universitario. Potranno realizzarsi sinergie nella promozione e commercializzazione delle rispettive produzioni, anche per quanto riguarda gli sviluppi dell'editoria digitale. E, pur mantenendo l'identità dei due marchi, sarà possibile una strategia comune di espansione verso nuovi settori universitari e verso la produzione professionale».

Categorie:

Post correlati

Generazione TQ - 28.07.11
Autori, editori e librai/2 - 24.07.11
Autori, editori e librai - 20.07.11




Su questo post

Questa pagina contiene un solo post di lucius pubblicato il 03.07.09 19:29.

Movimenti di mercato è il post precedente

Movimenti di mercato/3 è il post successivo

Ultimi commenti

Non ci sono commenti per questo post

Archivi per mese