I mash-up

| | TrackBack (0)

Se si cerca sul vocabolario inglese il verbo to mash si ottiene questa definizione:
to reduce to a soft pulpy state by beating or pressure
ossia "miscelare, schiacciare, passare". È un  termine delle attività legate al mangiare o al bere, che ora viene usato nel mondo della rete per indicare quei siti che offrono servizi "miscelando" appunto più fonti di contenuto.
L'esempio più noto è quello legato alle mappe di Google: se si collega la mappa di un'area urbana con una banca dati informativa, come quella ad esempio della polizia, si ottiene una visione delle zone pericolose di una città. Nella mappa qui sotto, i tentativi di furto di automobili nell'area di Chicago a metà settembre 2007.


chicago.jpg
Un altro servizio utile può essere ottenuto incrociando le mappe con gli appartamenti in affitto o in vendita in un quartiere: è quanto fa in Italia il portale degli annunci immobiliari maiom, permettendo all'utente di scegliere l'area, la modalità di vendita o di affitto, il numero dei locali, il limite massimo di prezzo e altri parametri importanti per chi cerca una casa.

maiom.jpg
I mash-up possono essere applicati ai testi, ai video e alle foto, se queste risorse sono state registrate non solo come puro e semplice file, ma con schede che contengano informazioni significative (metadati e tag). In questo caso si ricombinano in aggregazioni le risorse mediali altrimenti disperse sulla rete: ad es. tutte le notizie e le risorse riferibili a un autore, a un cantante o a un personaggio.
Lo stesso principio funziona nel caso dei feed, gli aggregatori di notizie giornalistiche o dei post di un blog. Attraverso un apposito lettore di feed possiamo consultare le novità di diversi siti utilizzando un'unica schermata: il servizio è offerto gratuitamente da Google, Yahoo e da altri provider.


yahoo.jpg

Categorie:

Ultimi post correlati

Le linee guida per i siti della Pubblica Amministrazione - 31 Lug 2010
3D studio Flash - 08 Giu 2008
Progettare un sito web - 27 Mag 2008




Su questo post

Questa pagina contiene un solo post di lucius pubblicato il 02.10.2007 h. 22:28.

Non solo Wikipedia! è il post precedente.

Le lezioni della Università di Berkeley su YouTube è il post successivo.

Ultimi commenti

Non ci sono commenti per questo post

Archivi per mese