DONNAèWEB

| | TrackBack (0)

L'8 marzo scadono le iscrizioni alla quinta edizione del Premio DONNAèWEB, riservato ai siti web realizzati con il contributo prevalente di donne o che hanno come titolare una donna. I siti, ovviamente, devono fanno riferimento a progetti innovativi al femminile e/o relativi ad organismi pubblici e privati le cui responsabili sono donne.

donna_web.jpgGli obiettivi dell'iniziativa sono così presentati:

  • promuovere il ruolo femminile nella nuova economia attraverso la divulgazione dei casi di successo di progetti e iniziative on line
  • sottolineare il ruolo peculiare che le nuove professioni, nate con lo sviluppo dell'IT, possono avere per incentivare l'occupazione femminile
  • dare rilievo al valore aggiunto dell'impegno culturale e imprenditoriale delle donne per l'innovazione.
Il premio prevede una vincitrice generale e vincitrici per singole categorie, come la progettazione in termini di project management o art direction, la programmazione, i contenuti, il design, il web marketing. Due categorie a parte sono destinate ai progetti rivolti al mondo business e al no profit.

La selezione delle finaliste è svolta da una giuria sulla base di parametri quali "l'armonia progettuale; la metafora comunicativa adottata; l'originalità o conformità del nome del sito; la presenza di un'idea originale o novità creativa; l'investimento effettuato; i servizi effettivamente erogati" (dall'art. 7 del regolamento). La premiazione avverrà a Viareggio il 29 marzo 2008.
Nella prima edizione del 2004 il premio è stato assegnato a Luisa Carrada, che ben conosciamo per il  sito "Il mestiere di scrivere" (ne abbiamo parlato qui e qui). Luisa Carrada ha pubblicato da poco un saggio sulla scrittura professionale e non, che analizzeremo a breve.

bazar_staff.jpgNel 2005 è stata la volta di Eugenia Romanelli, Cristiana Scoppa, Vera Risi, Roberta Fabrizi e Mara Codalli che hanno sviluppato il progetto Bazar, una webzine di cultura e intrattenimento che edita, insieme a Rai-Eri, anche due pubblicazioni all'anno e che ha creato una comunità in-linea "che oscilla tra l'opera d'arte e l'ingegneria, e si pone a cavallo fra la più tradizionale community e il dating per aprire le porte all'incontro reale: incontrarsi per conoscersi e per divertirsi, ma anche per fare e frequentare cultura, confrontarsi, discutere."

A due note cantanti sono state assegnate le ultime due edizioni: Fiorella Mannoia nel 2006 e Giulia Attonello nel 2007. Entrambi i siti si distinguono per la ricchezza delle soluzioni grafiche e di contenuto: sono presenti video e file mp3 per ascoltare le canzoni e gli utenti , in questo caso appassionati e fans, possono partecipare con commenti e con post nei forum.

Categorie:

Ultimi post correlati

Le linee guida per i siti della Pubblica Amministrazione - 31 Lug 2010
3D studio Flash - 08 Giu 2008
Progettare un sito web - 27 Mag 2008




Su questo post

Questa pagina contiene un solo post di lucius pubblicato il 04.03.2008 h. 15:10.

Parlare le immagini è il post precedente.

Guardare le parole è il post successivo.

Ultimi commenti

Non ci sono commenti per questo post

Archivi per mese